Halloween last minute e sostenibile

zucche di halloween e candele

Halloween last minute e sostenibile

L’atmosfera che si respira in questi giorni ci ha probabilmente distolto dai preparativi per la festa di halloween, che quest’anno sarà sicuramente diversa dal solito, più intima ma non per forza meno festosa. Se sei alla ricerca di qualche consiglio per realizzare una festa di halloween last minute e sostenibile con la tua famiglia, ecco i miei consigli per realizzare addobbi e dolcetti facili, veloci, senza perdere di vista il nostro Pianeta.

zucche di halloween e candele
zucche di halloween e candele – halloween last minute e sostenibile

Diciamoci la verità, forse molti di noi quest’anno non hanno molta voglia di pensare a festeggiare Halloween, ma se qualcuno in famiglia insiste per non lasciare che questa festività passi inosservata, cogliamo l’occasione per passare una serata allegra e in compagnia delle persone che amiamo. Del resto le feste servono a questo, no?!

Se il calendario ci mette una certa ansia di correre ai ripari in fretta, e la tentazione è quella di uscire e comprare addobbi, zucche da intagliare e dolci e caramelle di ogni tipo, fermiamoci un attimo e rilassiamoci!

Probabilmente cadremo in acquisti di bassa qualità, facendo il pieno di plastica e calorie che non farebbero bene ne’ a noi ne’ al nostro pianeta.

Proviamo invece a focalizzarci su poche cose, preparate personalmente e con cura in questi pomeriggi che inevitabilmente diventano più casalinghi, tra una merenda, qualche chiacchiera e molte risate.

Pinterest in questi casi è di grande ispirazione, ecco la mia selezione di idee per organizzare una festa di halloween last minute e sostenibile.

Dolci per un halloween sostenibile (e più sano)

Quest’anno dovremo rinunciare alla tradizionale sfilata nel quartiere al ritmo di “Dolcetto o scherzetto”, probabilmente state pensando a comprare ugualmente dolcetti paurosi da offrire ai vostri bambini o ai figli della vicina di pianerottolo.

Proviamo ad evitare di acquistare dolci confezionati e poco sani, optando per alternative più sane e sostenibili.

Delle palline di cacao potranno diventare, con qualche accorgimento, degli inquietanti ragnetti, mentre delle banane si potranno trasformare in spaventosi fantasmi e dei mandarini in vere e proprie zucche?

Non ci credete? Guardate le immagini che vi propongo qui sotto! Troverete ulteriori ispirazioni per un halloween sostenibile e sano alla fine di questo post.

Non dimentichiamoci, inoltre, che acquistare qualche altro dolcetto a tema al panificio o al bar del nostro quartiere, potrebbe essere un gesto di supporto al commercio locale, in questo periodo non facile.

Addobbi facili e last minute per un halloween sostenibile

L’impatto ambientale degli addobbi durante ogni qualsiasi festività è purtroppo sempre elevato.

L’industria del marketing ci ha abituati a dare per scontato l’acquisto di ogni tipo di gadget per rendere qualsiasi evento apparentemente più divertente, facendoci dimenticare che non è il numero di palloncini o di decorazioni a creare allegria, ma lo spirito dello persone che vi partecipano.

Perché non cogliere l’occasione per trasformare non solo la festa in un momento da passare assieme, ma anche la sua organizzazione?

Diamo il via libera alla nostra creatività con ogni genere di progetto diy (che prima lo si chiamava tutti “fai da te” o semplicemente “lavoretto”, ma diy è indubbiamente più invitante!), utilizziamo materiali di riciclo come. i rotoli della carta igienica e vecchi collant o altro materiale che abbiamo già in casa o in giardino: vasi e barattoli per creare porta candele o porta posate, batuffoli di cotone, rami e cartoncini per molteplici altre idee.

Condividere con la famiglia la volontà di creare una festa di halloween più sostenibile sarà inoltre una scusa in più per spegnere la televisione e riempire questi lunghi pomeriggi autunnali dando sfogo alla fantasia.

Alla fine di questo post, ti lascio qualche ispirazione in più per far impazzire il tuo genio creativo

Costumi di Halloween sostenibili e veloci da realizzare

Veniamo alla parte critica della faccenda: il costume di halloween. Probabilmente è tardi per ordinarlo on line e nei negozi non trovi più molto a disposizione.

No panic: bastano una t-shirt, un paio di collant (meglio se monocolore) e perché no, anche una mascherina (sarà sicuramente un costume attuale!), qualche pennarello e via all’immaginazione! Scheletri, ragni, cicatrici, gocce di sangue…disegnaci quello che vuoi e sarai pronto per suonare alla porta del vicino, per poter esclamare anche quest’anno (ebbene si, ce l’hai fatta!) “Dolcetto o scherzetto?!”

Fammi sapere se seguirai qualcuno di questi consigli per un halloween last minute e sostenibile! Scrivimi qui sotto nei commenti o se hai un account taggami (e seguimi!) su Instagram @elenoramaritan…sarò felice di vedere cosa hai realizzato!

Eleonora Maritan
eleonoramaritan@gmail.com